Iniziative per la «standardizzazione» della terminologia giuridica

Il multilinguismo rappresenta uno dei principi democratici su cui si basa l’Unione Europea. è ciò che dà ad ogni cittadino il diritto a essere informato e ascoltato nella sua propria lingua.

Il Consiglio Europeo, il Parlamento Europeo, il Comitato Economico e Sociale, la Corte di Giustizia Europea e la Corte dei Conti hanno tutti un Servizio di Traduzione. In ogni caso, il principale Servizio Traduzioni e anche il più importante è quello della Commissione Europea. Il suo compito è di assicurare la traduzione simultanea in più lingue di importanti documenti, che spesso ricoprono particolari campi. La Comunità ha attualmente undici lingue ufficiali, e molti dei documenti prodotti dalla Commissione devono essere resi pubblici contemporaneamente in queste undici lingue, devono apparire identici e — soprattutto — devono avere lo stesso significato.

Per consentire il raggiungimento di questo traguardo, nel 1982, il Servizio Traduzioni della Commissione Europea ha elaborato per la prima volta The English Style Guide, che da allora è stata oggetto di numerose edizioni e revisioni — l’ultima delle quali nell’anno 2000. La Guida era indirizzata principalmente ai traduttori di lingua inglese assunti dalla Commissione e ai traduttori esterni che lavoravano per il Servizio Traduzione della Commissione. Comunque, resta uno strumento di estremo valore per tutti i traduttori e per i traduttori giuridici che in particolare lavorano con l’inglese come lingua target. Essa offre consigli su scrittura, punteggiatura, numerazione, abbreviazione e simboli, verbi, nomi scientifici, nomi di paesi, linguaggi e monete.

Con riferimento all’Unione Europea e in particolar modo al traduttore giuridico, una sezione della Guida è dedicata ad «armonizzare» la legislazione primaria e secondaria, le loro intitolazioni e la loro numerazione, la loro forma, i nomi dei soggetti e i riferimenti.

Il servizio Traduzioni della Commissione Europea ha un altro sito web molto utile per i traduttori. Si chiama Fight the Fog e può essere trovato su: http://europa.eu.int/comm/translation/en/ftfog/index.htm.

Si consiglia infine al traduttore di consultare Eurodicautom. Questa è la banca dati terminologica della Commissione e, sebbene non sia strettamente giuridica, può essere utilizzata per trovare la traduzione di termini legali in altre lingue.

Eurodicautom, che è continuamente aggiornata, può essere trovata su: http://eurodic.echo.lu/.

2 thoughts on “Iniziative per la «standardizzazione» della terminologia giuridica

  1. Pingback: Tweets that mention Iniziative per la «standardizzazione» della terminologia giuridica « Traducendo -- Topsy.com

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...