Concessione della cittadinanza italiana a cittadini rumeni residenti in Italia

I cittadini rumeni residenti in Italia possono chiedere, ai sensi dell’art. 9 della legge 5 febbraio 1992, n. 91,  comma 1, e successive modifiche e integrazioni (comprese le disposizioni di cui alla legge 15 luglio 2009, n.94), la  cittadinanza italiana che verrà concessa con decreto del Presidente della Repubblica,  su proposta del Ministro dell’Interno.

PUOI FARE LA RICHIESTA SE:

  • sei nato in Italia e vi risiedi legalmente da almeno 3 anni (art.9, c.1, lett.a);
  • sei figlio o nipote in linea retta di cittadini itlaiani per nascita, e risiedi legalmente in Italia da almeno 3 anni (art.9, c.1, lett.a);
  • sei maggiorenne, adottato da cittadino italiano, e risiedi legalmente in Italia da almeno 5 anni, successivi all’adozione (art.9, c.1, lett.b) ;
  • hai prestato servizio, anche all’estero, per almeno 5 anni alle dipendenze dello Stato Italiano (nel caso di servizio all’estero, non occorre stabilire la residenza in Italia e puoi presentare domanda alla competente autorità consolare) (art.9, c.1, lett.c);
  • sei cittadino U.E. e risiedi legalmente in Italia da almeno 4 anni (art.9, c.1, lett.d);
  • sei apolide o rifugiato e risiedi legalmente in Italia da almeno 5 anni (art.9, c.1, lett.e);
  • sei cittadino straniero e risiedi legalmente in Italia da almeno 10 anni (art.9, c.1, lett.f).

COSA DEVI FARE:

La domanda di cittadinanza va presentata alla Prefettura del luogo di residenza. Se risiedi all’estero, puoi presentare domanda alla competente Autorità diplomatico-consolare. L’istanza, compilata sull’apposito modello, sul quale va apposta una marca da bollo da 14,62 euro, deve essere corredata, oltre che dalla documentazione di rito, dalla ricevuta di versamento di un contributo pari a € 200,00.

DOCUMENTAZIONE RICHIESTA:

Alla domanda devi allegare:

  • estratto dell’atto di nascita completo di tutte le generalità*;
  • certificato penale del Paese di origine e degli eventuali Paesi terzi di residenza*;
  • certificato/i storico/i di residenza;
  • titolo di soggiorno;
  • certificato del casellario giudiziale e dei carichi pendenti;
  • stato di famiglia;
  • modelli fiscali (CUD, UNICO, 730) relativi ai redditi percepiti negli ultimi tre anni;
  • certificato di cittadinanza italiana del genitore o dell’ascendente in linea retta fino al II°grado (art.9 ,c.1, lett.a);
  • sentenza di adozione rilasciata dal Tribunale (art.9, c.1, lett.b);
  • documentazione relativa alla prestazione del servizio, anche all’estero, alle dipendenze dello Stato (art.9, c.1, lett.c);
  • certificato di riconoscimento dello status di apolide o dello status di rifugiato (art.9, c.1, lett.e) e art.16, c.2).

*Se sei stato riconosciuto rifugiato e non puoi produrre l’estratto dell’atto di nascita e/o il certificato penale, puoi produrre un atto di notorietà in sostituzione dell’atto di nascita e una dichiarazione sostitutiva di certificazione  in cui attesti la posizione giudiziaria nel tuo Paese.

Se al momento della presentazione dell’istanza la documentazione è irregolare e/o incompleta la Prefettura o l’Autorità diplomatico-consolare ti inviterà a regolarizzarla, fissandoti un termine, perché tu provveda all’ integrazione.

Se non provvederai nei termini richiesti, la Prefettura o l’Autorità diplomatico-consolare dichiarerà inammissibile la tua domanda. Il termine per la definizione del procedimento è di 730 giorni dalla data di presentazione della domanda, se questa è stata presentata con la documentazione regolare e completa.

Conclusasi favorevolmente l’istruttoria con l’acquisizione del parere della Prefettura o del Ministero degli Affari Esteri, accertato che non vi siano motivi ostativi per la sicurezza della Stato italiano, si predispone il provvedimento di concessione della cittadinanza.

Il decreto ti verrà notificato dalla Prefettura del luogo dove risiedi ovvero, se risiedi all’estero, dall’Autorità diplomatico-consolare.

Entro 6 mesi dalla notifica del provvedimento, devi prestare giuramento presso il Comune di residenza o presso l’Autorità diplomatico-consolare all’estero e dal giorno successivo al giuramento acquisterai la cittadinanza italiana.

CASI DI RIGETTO DELL’ISTANZA:

La legge attribuisce un ambito di discrezionalità nella valutazione degli elementi in possesso dell’Amministrazione. Il diniego può essere determinato oltre che dai motivi inerenti la sicurezza della Repubblica, anche da mancanza del periodo di residenza legale, insufficienza dei redditi del nucleo familiare, presenza di  precedenti penali, insufficiente livello di integrazione e scarsa conoscenza della lingua italiana.

Fonte: MINISTERO DELL’INTERNO

pulsante_prevtraduzioni

196 thoughts on “Concessione della cittadinanza italiana a cittadini rumeni residenti in Italia

    • Il certificato di residenza contiene le informazioni relative alla residenza di un individuo riportate nel registro di stato civile.

      l Certificato di Residenza attesta la residenza della persona e contiene tutte le informazioni (nome, cognome, data e comune di nascita, comune e indirizzo di residenza).

      Il Certificato Storico di Residenza riporta le informazioni relative alla residenza pregressa in un determinato comune di residenza. Non è possibile fare ricerche in Comuni diversi, in questi casi vanno richiesti più certificati.

  1. La Romania è membro dell’UE da meno di 4 anni, e io sono residente in Italia da quasi 7 anni , posso inviare la richiesta oppure devo ancora aspettare che si compino 4 anni ?

  2. salve io ho 6 anni in italia con residenza , ho studiato per 2 anni ..e i altri anni gli ho passato cosi…nn ho lavorato sempre ..si puo fare la citadinanza italiana ?comunque per adesso ho il soggiorno definitivo in italia perche ho otrepassato i 5 anni

  3. se io vivo in italia da quando avevo 16 anni e adesso de ho 22 mi serve lo stesso il certificato penale del paese di origine?e devo rinunciare alla nazionalita rumena?

  4. estratto dell’atto di nascita e la certificazione penale devono essere apostillate dall’Autorità Diplomatica Consolare di Bucharest oppure basta essere legalizzati da un autorità romena? (tribunale)

    • L’autorità diplomatica italiana non è autorizzata ad applicare l’Apostile ovvero legalizzare un documento rilasciato dalle autorità romene ma, solo le autorità romene preposte lo possono fare (Prefettura, Ministero o chi di competenza)

  5. “Gli atti di cui ai punti 1) e 2) dovranno essere legalizzati dall’Autorità diplomatica o consolare italiana presente nello Stato di formazione” – estratto dal “modello_b_cittadinanza”

    Mi può “tradurre” per cortesia ?

    Io ho tradotto ed legalizzato i suddetti documenti al consultato rumeno di Bologna pero quando sono arrivato con i documenti in prefettura mi è stato detto che mi mancano le apostile !

    Chiamando l’ambasciata italiana a Bucarest mi è stato detto che i documenti possono essere apostilati dal comune.

  6. salve! sono una cittadina romena e vorrei sapere..per la cittadinanza italiana… se il casellario giudiziario romeno, il certificato di nascita e la carta d’identità romena devono essere tradotte, legalizzate e apostolati…mi scuso se la domanda è stata già fatta ma vorrei avere tutto chiaro perchè qui in romania ogni documento mi costa 80 euro e mi piacerebbe sapere se potrei evitare o meno…grazie infinite

  7. salve! io e mio marito vogliamo fare la domanda per cittadinanza italiana. visto che io sono senza lavoro dal 2010 potrei fare la domanda?

    grazie

  8. sono residente in italia da 4 anni,dal 2007,mi sono sposata nel 2008 con un cittadino italiano,abbiamo una bambina da 2 anni,vorrei sapere se la cittadinanza italiana per me passa automaticamente,che devo fare per ottenerla?Dobbiamo compilare le carte del censimento…..vi sarei molto grata se mi aiutate a capire quale e la mia situazione,sono anche io cittadina italiana o che devo fare per averla?grazie anticipatamente

  9. sono residente dall 2002 pur tropo non o lavorato in reggola in ultimi 4-5 anni ,non o mai avuto problemmi con la legge .devo capire che senza reddito in questi anni non si puo fare niente?

  10. sono romena,sposata da due anni con un citadino italiano e vorrei sapere che documenti mi servono per fare la richiesta di citadinanza italiana..grazie

  11. ciao sono rumena di 19 anni sono in italia da quassi 5 anni vorrei sapere se posso fare la domanda per la citadinanza e che documenti servono grazie

  12. lavoro in italia con contratto di lavoro dall genaio 2007,sono sposata con citadino italiano dall settembre 2011,cosa devo fare per ottenere la dopia citadinanza romeno-italiana?.grazie

  13. Buna ziua ,fiul meu este in Italia de la varsta de 10 ani,trebuie sa aiba si un CUD? El este inca la scoala ,poate sa ceara cetatenia italiana,eu fiind rezident.Multumesc anticipat.

  14. unde trebuie sa merg sa obtin:estratto l’atto di nascita completo di tutte generalita,certificato penale,certificato storico di residenza?trebuie sa merg in romania?sau pot obtine anumite documente prin intermediul ambasadei?grazie

    • Per la cittadinanza occorrono i documenti originali quindi, credo che debbano essere rilasciati dal paese d’origine e non dall’Ambasciata. Le consiglio comunque di dare un colpo di telefono all’Ambasciata e chiedere.

  15. Sunt cetatean roman, cu rezidenta in Italia de 4 ani si sunt interesanta de acest subiect.As vrea sa stiu daca e nevoie de permesso di soggiorno, avand in vedere ca din 2007 Romanaia face parte din U.E.Multumesc anticipat.

  16. buon giorno ,sono rumena sono in italia di tanti ani e con le contributi sono apposto ,pero voglio rinunciare a la cittadinanza rumena e prendere quella italiana …che documenti ho bisogno???? sono uguale con quelli di sopra???grazie e una buona giornata

  17. BUON GIORNO, qualcuno sa dirmi se per chiedere la cittadinanza ,certificato penale del paese di origine serve dal ambasciata Rumena ,se i figli erano minorenni quando sono venuti in Italia, congiungimento familiare lo fatto il 2004 stano regolare qua

  18. bunaziua am primit raspunsul pentru cetatenia italiana dar fiind casatorita trebuie sami schimb prenumele in talia dupa certificatul de nastere sant obligata sami le schimb si pe cele romanesti sau imi raman asa cum sant dupa sot

  19. Sono italiana ed ho adottato un bambino dalla Romania, il quale ha ottenuto, con l’adozione, la cittadinanza italiana. E’ possibile, e come, che mio figlio possa riacquisire la cittadinanza romena, conservando quella italiana?

    • Che bellissimo gesto!

      Per rispondere alla sua domanda, quando lei adottò il bambino presumo che non abbia firmato alcun documento attraverso quale rinunciava alla cittadinanza romena quindi, suo figlio ha doppia cittadinanza, sia quella romena (dei genitori naturali) che quella italiana (dei genitori adottivi). Le consiglio di controllare comunque tutti gli atti che lei ha in possesso. Normalmente nessuno ti può togliere la cittadinanza ameno che non ci rinuncia volontariamente.

  20. salvo sono rumeno residente dal 2009 in italia e ho una malatia che non posso lavorare e sono sotto curra ogni ggiorno posso fare al richiesta per la cittadinanza italiana? gz mile

  21. buongiorno ….estratto l’atto di nascita completo di tutte generalita…cosa vuole ‘dire ?…il comune ti da il nuovo certificato ,il nuovo modelo .e basta ma tutto qui… ce qualcosa altro che deve essere precisato ….?

    • I requisiti per la richiesta della cittadinanza sono stati pensati per i documenti che vengono rilasciati dalle anagrafe italiane questo non significa che l’atto di nascita suo non sia valido.

  22. buongiorno
    sono nata in Moldavia e possiedo cittadinanza rumena. mi sono sposata in italia e voglio chiedere la cittadinanza italiana non appena trascorso il termine previsto.ho in precedenza divorziato in Moldavia e ho conservato il cognome del mio ex marito. posso avere la cittadinanza producendo i documenti che riportano tale cognome?
    grazie
    saluti
    Irina

    • Credo che sia necessario portare anche la sentenza di divorzio ovvero il certificato di divorzio da dove risulti tale decisione. Inoltre, credo che sia necessari portare anche il certificato di matrimonio. Insomma deve “ricostruire la storia” del suo cognome.

  23. Salve
    sono 2 anni che ho portato tutta la documentazione in Prefettura per ottenere la cittadinanza italiana e continuano a dirmi che manca ancora il documento che deve arrivare dal tribunale.
    E’ possibile che ci vuole tutto questo tempo o devo preoccuparmi di rivolgermi a qualcun’altro?
    grazie.

    • Non si deve preoccupare, è normale. Prima di inviare il fascicolo al Ministero probabilmente quello dell’Interno, si fanno tantissimi controlli e il tribunale di zona deve inviare il casellario e i carichi pendenti per il periodo che lei è vissuto in Italia quindi, la burocrazia è tanta e di conseguenza anche la tempstica è lunga. Deve avere pazienza, tutto qua.

  24. salve,vorrei finalmente farmi la cittadinanza italiana.sono sposata da 24 maggio 2003.ho un figlio di 7 anni.mio marito e cittadino italiano (disoccupato).adesso che mio figlio ha le idee chiare di rimanere cittadino italiano ,vorrei avere cittadinanza italiana, anche io.mi po aiutare ?di che cosa ho bisogno?mi farebbe comodo a copiare e a stampare i suoi preziosi consigli ecc.grazie mille .distinti saluti.sorinela obreja

  25. salve io sn rumena e sn sposata cn un italiano da 7 anni sn residente in it da 6 anni.io lavoro in regola da quasi 2 anni adesso sn in fase di separazione vorrei sapere se io posso prendere la citadinanza oppure no..grazie infinite.

  26. Sona andata a chiedere certificato di residenza storico,( pero sono stata gia avisata prima che nn te lo dano se dici che ti serve per la cittadinanza ) , e insistiva a dirgli per cosa mi serve.Li ho detto come mi era stato consigliato di dire che mi serve in romania; la ara signora ha scritto in basso che il presente certificato e rilasciato solo per uso l’estero….allora, sara buono??

  27. io ho poi un altro guai …. come posso recuperare modelli fiscali CUD UNICO 730 perche io nn ho piu nulla…sparito tutto…..su un elenco documenti per citadinanza vedo scritto hce si puo presentare una certificazione rilasciata dalla competenre Agenzia delle Entrate , circa le dichiarazione dei redditi prodotte nel triennio immediatamente antecedente la presentazione della domanda. e poi scrive ancora che la copia del modello UNICO o 730 deve essere autenticata dall Agenzia delle Entrate presso la quale e stato presentato l originale del modello stesso……io nn so proprio cosa devo fare xche dal 2009 fino al 2011 io ero residente a lanzo torinese di torino e dal 2011 sono a villanova d’asti . come , dove e cosa devo fare ??? grazie.

    Se c’e qualcuno vicino di villanova e puo consigliarmi in privato per favore lasci un numero di telefono . mio indirizio di mail mahulacramioara@hotmail.it.

  28. salve mi chiamo robert.sono residente da 4-5 ani in italia.come posso fare per ottenere doppia cittadinanza .io sono rumeno. grazie

  29. Salve chiedo per un’antica, è cittadina rumena, da più di 4 anni in Italia con residenza in italia, sposata con italiano in procinto di rivere il divorzio, adesso parte per la Romania, che documenti deve fare in Romania da portare in Italia per chiedere la cittadinanza italiana..?? Grazie…

  30. salve,ho fatto la richiesta per cittadinanza italiana esendo una rumena.mi ha arrivato dalla carabinieri una richiesta di documentazione che dopo loro lo invia in preffetura.domanda e quanto tempo devo aspetare ancora,perche se chiamo preffetura non mi da chiaramenti,mi dicono che mi fano sapere loro.grazie

  31. Salve sono cittadino rumeno orami residente da 9 anni in italia con dipolma di 3 media e tra poko anche il diploma delle superiori ho lavorato anche a tempo determinata durante le vacanze estive i miei genitori sono rumeni anche lora ma ormai da 3 4 anni lavorano in nero senza documenti io come posso fare per ottenere la cittadinza al piu presto possibile dato che a genaio vorei entrare nell esercito iltaliano ma senza la cittadinaza nn poso fare niente?????

  32. Salve, io sono residente da 10 ani anche asunto da 10 ani ,posso richedere la citadinanza italiana ? e se posso quanto tempo ci vora per la risposta ? Grazie

  33. Salve! Per l’estratto dell’atto di nascita completo di tutte le generalità, si deve tradurre in italiano il certificato di nascita (il modello nuovo con l’apostille), e poi legalizzarre la traduzzione da un Giudice di Pace. (35 euro). Per il certificato penale del Paese di origine Romania, basta fare una dichiarazione sostitutiva della certificazione di assenza di condanne penali (in base al Art. 46 -lettera a – D.P.R. n. 445/2000). E’ vero, signora Copilau?

    • Buongiorno,

      Purtroppo la risposta è negativa. La traduzione e la legalizzazione devono essere effettuate da un traduttore autorizzato iscritto all’albo dei traduttori in Italia. L’asseverazione (giuramento) sarà fatta da colui che ha tradotto l’atto ovvero dal traduttore ufficiale, all’ufficio competente che normalmente è la Volontaria Giurisdizione.
      Per il certificato penale non basta l’autocertificazione, occorre il casellario giudiziario rilasciato dall’autorità competente sul territorio dello Stato d’origine del richiedente. Anche questo documento dovrà avere l’Apostille apposta dalla Prefettura del luogo di rilascio dell’atto e poi dovrà essere tradotto e legalizzato come sopra.

      Spero di essere stata chiara. Per ulteriori informazioni, mi può contattare al numero: 347.63.888.24

  34. salve sono in it da 2007 e ho deciso di fare la citadinanza italiana pero devo andare per forza acasa x nulla osta ho li posso richedere anche da qui.

    • Di quale nulla osta sta parlando? Lei vuole la cittadinanza o si vuole sposare? Il nulla osta serve per il matrimonio, almeno è quello di cui sono io a conoscenza. L’unico documento per il quale dovrebbe andare a casa, nel caso in cui non abbia rilasciato una procura a qualcuno in Romania, è il casellario che non se lo dimentichi, deve essere postillato come il certificato di nascita.

  35. Salve unde domanda sono in italia dal 2002 adesso voglio fare la citadinanza italiana ma non ho pui il titiolo di songiorno….posso farlo anche senza ?

  36. Buongiorno Sono un religioso rumeno, e ho deciso di chiedere la cittadinanza Italiana, sono residente in Italia da 14 ani, come devo fare vedendo che non ho nessun renditi da nessuna parte, come si procede senza che vado in Romania. Grazie della vostra risposta.

  37. Buongiorno,
    lavoro in regola dal 2003 e ho deciso di chiedere la cittadinanza. Ho tradotto e a postillato il certificato di nascita e il casellario rumeno in Romania scoprendo adesso ce in realtà non è accettato in Italia; mi conferma?
    Inoltre non riesco a capire il discorso del permesso di soggiorno, come già detto lavoro in regola dal 2003 e non ho più un permesso di soggiorno da quando la Romania e entrata in UE. Gentilmente può essere più esplicita su questo argomento .
    Il versamento di un contributo pari a € 200,00 dove deve essere pagato?
    Cosa vuol dire certificato di residenza in BOLO ?; come tutti ho dovuto richiedere il certificato storico di residenza e il stato di famiglia appellando a una bugia spiegando che mi serve al mio consolato perché altrimenti mi obbligavano a fare l’autocertificazione. Devo comprare altre 2 marche da bollo per tutti 2 documenti?

    La ringrazio anticipatamente .

    • Gentile Signora,

      per essere chiara, le risponderò per punti:
      1. è vero che la Prefettura non accetta le traduzioni effettuate all’estero, nella fattispecie, la traduzione è stata giurata davanti a un notaio che ha autenticato la firma del traduttore in lingua romena. Quelli della Prefettura non hanno modo di capire quello che il notaio ha scritto quindi, non hanno accettato i documenti;
      2. probabilmente le è stato chiesto il titolo di soggiorno e non il permesso di soggiorno. Per ulteriori informazioni le consiglio di leggere questo articolo
      3. il versamento lo può fare a qualsiasi ufficio postale;
      4. non deve comprare le marche da bollo, ma richiedere al comune il “certificato in bollo”. Se le è stato rilasciato un certificato esente bollo, non è valido anche se lei le mettesse le marche da bollo (poi, chi è che gliele annulla?)

      Spero di essere stata esauriente.
      In bocca al lupo!

  38. salve sànt o romàncà màritatà cu un italian as dori sà stiu dacà am dreptul la citadinantà vàzut cà sotul meu a murit multumesc

  39. salve, io ho un bimbo di 7mesi volevo sapere se posso chiedere la cittadinanza italiana per lui visto che è nato qua a torino??io sono da sola non ho un compagno…grazie

  40. Salve io sn in Italia dal 1999 e sn residente in Italia da 9anni e ho due figli un cittadino rumeno e un cittadino italiano, che possibilità ci sn di avere la cittadinanza italiana? Io Nn ho mai lavorato in Italia ho fatto lavoretti così dove avevano bisogno!

  41. Sono in Italia da 10 anni e da allora ho sempre studiato, e in presente non ho in reddito, sono a carico dei miei genitori. Dovrei presentare la dichiarazione dei redditi dei miei genitori? Quanto dovrebbe essere l’ammontare?

    • Si è dimentica di specificare la sua età. Se è maggiorenne purtroppo deve presentare le dichiarazioni del suo reddito, se è minorenne, i genitori possono richiedere la cittadinanza anche per lei.

  42. buna ziua. sant in Italia de 8 ani am facut dosar pt cetatenie italiana in 2012. sant casatorita cu un cetatean roman , doar sotul meu a lucrat cu acte in regula acesti 8ani, va rog sa-mi raspundeti daca este vreo problema pt mine ca nu am avut nici un reddito in italia sant a carico di mio marito. va multumesc

  43. Ho fato la domanda per la cittadinanza italiana in prefettura con tutti documenti in regola,pero sono già passati 2 anni(termine quando lo stato italiano deve dare una risposta)e sul la mia domanda inscritta a ministero del intero via e-mail mi rispondono che stano aspettando le,pareri necessarie sinceramente non lo so quanto tempo devo ancora aspettare!

    • Da quando deposita la domanda per la cittadinanza e fin quando il Presidente della Repubblica firma il decreto, passano tre anni, all’incirca. Non si spaventi, la burocrazia è lunga.

  44. Buna ziua, sunt rezident in Italia de 5 ani, imi pute-ti spune daca documentele cerute de la autoritatile romane trebuiesc sa fie apostilate si traduse in Romania sau pot fi apostilate in Romania si traduse in Italia. Va multumesc anticipat.

  45. Ciao.sono C.M,rumeno.ho fatto la richesta per la cittadinanza due anni fa.devo andare questi giorni a fare le impronte,poi devo fornire dei documenti per le altre due persone residenti con me…la mia ragazza ,mio fratello.

    Il mio fratello non ha un contratto a tempo indeterminato,quindi non li danno il soggiorno permanente in italia.
    Nel 2006 ho avuto un foglio di via .
    Posso avere dei problemmi per queste 2 cose?
    Grazie,aspetto i vostri pareri

  46. Buongiorno,
    non riesco a capire dova va chiesto “certificato del casellario giudiziale e dei carichi pendenti”
    Nel mio caso in Romania oppure in Italia dove sono residente.?

    grazie
    Angelica

  47. Salve io sono minorenne di 17 anni ma residuo legalmente in italia da 13 anni mia madre e divorziata e risiede legalmente da 17 anni e io con lei lei non ha la cittadinanza italiana ma io la desidererei perche dovrei partire all’estero potrei richiedere la cittadinanza ripeto sono 13 anni che abito in italia e ho frequentato asilo elementari medie e superiori momentaneamente ( ho la cittadinanza rumena perche sono nato in romania ) Grazie per la risposta

  48. Buongiorno!io sono in italia dal 2009,ho sempre lavorato fino a un anno fa quando mi sono sposata con uno cittadino italiano,essendo mamma a una minorenne nata in Romania e che da un anno risiede legalmente in italia e studia qua vorrei sapere se posso richiedere la cittadinanza italiana per lei e che documenti servono?la ringrazio,cordiali saluti

    • Se lei ha ottenuto la cittadinanza italiana può richiedere anche per sua figlia fin quando è minorenne altrimenti, quando farà la richiesta per sé stessa, potrà richiederla anche per sua figlia.

  49. Buonasera. Un mese fa ho fatto la richiesta della cittadinanza italiana . Qualche giorno fa il mio avvocato mi ha informata che la Procura mi sta richiedendo il certificato de nascita in originale. Come il certificato di nascita(tradotto e legalizzato presso il Tribunale di Roma) è l’unico originale che ho, l’avvocato adesso mi sta chiedendo un attestato di nascita. L’attestato può essere richiesto tramite l’Ambasciata o solo in Romania? Potrei fare una copia dell’originale con l’Appostila di Haga?

    Grazie

  50. Buna seara,as dori sa stiu daca pot obtine cetatenia italiana si sa o pastrez si pe cea romana(dubla cetatenie)avand in vedere ca sunt casatorit in Romania dar am resedinta in Italia de 6 ani, mai precis as dori sa stiu daca odata cu primirea cetateniei italiene trebuie sa renunt la cea romana.Multumesc

  51. salve. cortesemente vorrei sapere se per ottenere la cittadinanza italiana dovrei ritornare al cognome che avevo prima del matrimonio,visto che secondo la legge rumena la moglie prende il cognome del marito,chiedo in qualita di moglie.
    grazie mille

  52. buongiorno,
    sono moldava e ho la cittadinanza rumena..vorrei ottenere quella italiana però in tanti mi hanno detto che posso averne solo 2.. devo annullare una? a chi posso rivolgermi?

    distinti saluti

  53. salve,
    scusate per il primo commento vuotoo…
    io sono residente in Italia da 11 anni e ho conseguito il titolo di studio qui… se sono diplomata in Italia cambia qualcosa oppure devo deporre tutti i documenti ed aspettare una risposta come un qualsiasi cittadino che richiede cittadinanza per residenza??
    distinti saluti e grazie in anticipo

    • Mi scusi, ma non riesco a capire, lei richiede la cittadinanza per avere la residenza? La residenza la può ottenere dopo un anno che vive in Italia. La cittadinanza la può richiedere dopo aver ottenuto la residenza.

  54. ciao . am fost rezident in austria am luat certificatul penal din austria prin consulatul de la milano si trebuie sal traduc in italiana. cine il poate traduce ?? aici in italia ca sa fie bun pt citadinanza si trebuie si legalizat apostilat?? mulzumesc

  55. Salve.Sono mamma di due bambini citadini italiani,perche papa è italiano.Convivo e vivo in Italia da 9 anni.Non lavoro quindi non ho il cud.Posso sapere se e possibile richiedere la citadinanza italiana?

  56. Ciao finalmente dopo 13 anni di Italia mi sono decisa di chiedere la cittadinanza. .. voglio chiedere se il certificato penale si puo chiedere al consolato opure devo andare acasa? Grazie

  57. Mia moglie, cittadina rumena, è sposata con me (cittadino italiano) dal 2011 e con un bimbo di 12 anni da un precedente matrimonio (anche il bimbo è cittadino rumeno) tutti residenti in Italia.
    Può ottenere la cittadinanza? il mod. Unico/730/CUD è indispensabile anche se è coniugata con un cittadino italiano?
    Grazie.

  58. Buongiorno,
    Il certificato storico di residenza si riferisce strettamente alla residenza italiana o anche alla quella romena?
    Grazie.

  59. Sono residente in Italia da 23 anni e convivo con un cittadino italiano da 21 anni. Vorrei ottenere la cittadinanza italiana e mi piacerebbe sapere se e’ piu’ facile sposarmi o richiederla per conto mio.
    Mille grazie.

  60. Se io ho permesso di soggiorno dal 2003 e attestato di soggiorno permanente dal 2009 e non sono mai tornata a vivere in Romania ( sono residente solo in Italia) il certificato penale devo chiederlo solo in Italia o devo per forza richiederlo anche in Romania anche se non vivo più li dal 2000. Grazie mille,Alice

  61. L’estratto di nascita su modello plurilingue va tradotto in italiano o e’ valido cosi’ com’e’? Grazie.
    Poi… una volta sposati, si deve aspettare un tot di tempo o si puo’ fare la richiesta di cittadinanza subito?

    • Certo che va tradotto perché sarà pure multilingue, ma l’italiano manca.

      Una volta sposati, si dovrà attendere 2 mesi prima di poter richiedere la cittadinanza, se siete residenti sul territorio italiano, diversamente, si dovrà attendere 3 anni.

  62. sono in italia da 14 anni, mia madre ha chiesto la cittadinanza 5 anni fa e io sono già maggiorenne. devo chiederla per conto mio o l’avrò quando finalmente l’avrà lei?

  63. azi am depus actele la prefectura pt cetatenia italiana si mi-au luat certificatele originale,le voi primi vreodata inapoi sau am gresit ca le-am lasat?multumesc!

  64. Buongiorno!Sono rumena,nubile,35anni e da quasi 12 vivo e lavoro in Italia.Pensavo di richiedere la cittadinanza italiana e ho letto tutte le domande e le risposte di prima,per farmi un idea…quindi…1)l’atto di nascita e il certificato penale dovranno essere tradotti e legalizzati anche dal Consolato Romeno(più vicino)? 2)il certificato penale può essere rilasciato anche dall’ Autorità consolare rumena in It,senza che io vada in Ro per richiederlo? 3)Titolo di soggiorno?…Cioè il permesso di soggiorno(quello vecchio di prima del 2007)?Oppure quel permesso di soggiorno permanente,che a me non me lo vogliono dare perché non ho 5 anni di residenza continua(mi mancano 8 mesi)…quello? Grazie mille.Saluti.

  65. Buongiorno. Sono moldava e ho la cittadinanza rumena. Sono residente in Italia da più di 6 anni e lavoro regolarmente da 5 anni. Per chiedere la cittadinanza italiana, ho bisogno del certificato penale rumeno e moldavo? Oppure basta solo quello rumeno? Grazie

  66. Buona sera. Avrei bisogno di un’informazione. Ho sentito che c’è una nuova legge, che il certificato di nascita rumeno non bisogna apostilarlo solo tradurlo e legalizzarlo , è vera? Grazie

  67. Salve, sono cittadina rumena. Vivo e lavoro legalmente più di 4 anni in Italia. se faccio la richiesta per la cittadinanza Italiana ma prima di riceverla (visto che dura circa 3 anni) vado al estero per lavoro ( non avendo più la residenza in Italia), il processo continuerà? Grazie e saluti

  68. buna … am obtinut de curand cetatenia italiana ..mai precis acum 4 zile .. dupa 3 ani de asteptare .. am depus toate documentele care mi au fost cerute …mi s au cerut si originalele ( certif de nastere, certif de casatorie ..etc etc ) specific NU am renuntat la cetatenia romana .. am fost azi in comune si nu imi pot da inapoi actele originale cu toate ca aveam si traducerile apostilate depuse la fiecare act in parte … am nevoie in romania de acele documente originale pt schimbarea buletinului … cum pot rezolva situatia , mentionez ca am nevoie de actele romanesti pt proprietile pe care le am acolo .. multumesc anticipat

    • Purtroppo i documenti originali non li saranno restituiti, dovranno restare nel suo fascicolo. Dovrà richiedere altri documenti in Romania e incrociando le dita, le ne saranno dati dei duplicati. Una sola osservazione: Una volta ottenuta la residenza in un altro paese diverso dalla Romania, la legge impone la consegna alle autorità della carta d’identità romena. Potrà avere il passaporto romeno per i residenti all’estero ma non la carta d’identità. Naturalmente, lei per ottenere la cittadinanza, ha ottenuto prima la residenza quindi, in quel momento la sua carta d’identità romena aveva perso la sua validità.
      Per concludere, vorrei solo sottolineare che non aver rinunciato alla cittadinanza romena non le dà il diritto di rientrare in possesso dei documenti originali come neanche il diritto di avere la carta d’identità romena. Non si preoccupi, avere la residenza all’estero, non implica alcuna maggiorazione delle tasse dovute in Romania come neanche la perdita delle sue proprietà e/o diritti acquisiti.

    • Eu am facut-o! M-am folosit numai de buletinul italienesc, nu vad de ce autoritatile romane ar refuza identificarea dvs. cu un document strain dar valabil cu atat mai mult cu cat ambele tari fac parte din UE.

  69. am 20 de minute de cand am revenit din comune cu toate actele in original acasa … va spun cum am facut .. aseara citind diverse comenturi pe diverse forum am gasit ceva interesant si anume ca exista un articol de lege ( artt. 21, comma 3, e 22 del D.P.R. 396/2000 ) care la un moment dat spune asa :
    …Nella diversa ipotesi in cui il documento presentato – direttamente dall’interessato o dall’autorità
    diplomatica consolare
    sia
    un atto originale (ovviamente accompagnato dalla legalizzazione e
    traduzione, nei termini indicati nei successivi paragrafi) nulla si opporrebbe alla possibilità di
    trascrivere l’atto e farne una copia conforme da inserire nel fascicolo, riconsegnando l’originale
    all’interessato quando ne faccia motivata richiesta, specie nei casi in cui lo Stato emittente ne rilascia
    un solo esemplare: si fa riferimento per esempio agli estratti plurilingue di cui alla Convenzione di
    Vienna che sono formati in originale, firmati dall’ufficiale dello stato civile del paese estero aderente
    a detto accordo ed emessi ai fini della trascrizione.

    … am facut fotocopie la articol si am mers la ei cu fruntea sus … au citit au recitit au mai venit vreo 2 functionare dar nu au comentat nimic .. au spus sa merg sa platesc 16 euro o marca bollo si c am asta a fost , fica mea pt ca e inca minora nu ia cerut nimic
    .. asa am reusit sa mi recopar actele de la ei

    http://servizidemografici.interno.it/sites/default/files/Massimario-Ufficiale-Stato-Civile_2012_0.pdf
    asta e adresa si cautati pagina 31 -32 (3.3. Atti formati da autorità straniere da valere in Italia: caratteristiche
    formali e certificazioni sostitutive) faceti fotocopie si le inchideti gura trebuie sa va dea actele inapoi … probat si rezolvat astazi 15/12/2015 ora 10

    in speranta ca o sa va rezolvati problema la fel cum am rezolvat-o eu va doresc un Craciun Fericit alaturi de cei dragi …. cu stima Mihai G.

  70. Buongiorno io ho fatto la richiesta in 2013 quando mio figlio non era ancora residente in italia quindi l’ho fatta solo per me adesso mi e arrivato il decreto . Mio figlio ha 17 anni e residente da 2 anni in italia puo prendere anche lui citadinanza con me

    • Non le so rispondere. Credo che le convenga rivolgersi alle autorità competente, eventualmente proprio alla Prefettura. Magari quando avrà una risposta chiara, torna sul mio blog per condividerla con gli altri utenti. Grazie!

  71. buna, ma numesc Stefania,am depus actele pentru cetatenia italiana si dupa aproape 3 ani ne-au chemat …insa am dori sa stim care sunt avantajele dublei cetatenii? este adevatat ca o sa platesc impozit si pentru locuinta din ro, ? in italia o sa primesc numele care il aveam inainte de casatorie?din ce am inteles dupa forumul dv ,pentru care va felicit ,o sa ne retina anumite documente in original…care sunt acestea si cum trebuie sa procedez?
    va multumesc!

    • Impozitul pe locuinta in Romania trebuie sa-l platiti indiferent de cetatenia pe care o aveti, este o proprietate a dvs. si deci trebuie sa va faceti datoria fata de statul pe al carui teritoriu a fost construita aceasta proprietate. In ccea ce priveste numele de familie, nu stiu sa va raspund pentru ca nu cunosc situatia dvs. Probabil, daca atu cerut cetatenia cu numele de familie obtinut dupa casatorie, veti ramane cu el. Stiu ca este o procedura de indeplinit pentru schimbarea numelui in Italia.
      In ccea ce priveste retinerea documentelor originale, nu stiu la ce va referiti. Din cate stiu eu nimeni nu retine nimic. Daca la cererea de cetatenie ati depus documentele originale, de exemplu certificatul de nastere, un domn pe acest blog a scris ca printr-o solicitare adresata prefecturii locului unde ati depus cererea de cetatenie, aceasta vi-l va restitui.
      Unul din avantajele dublei cetatenii este acela de a avea doua pasapoarte, daca le veti dori, si deci veti putea calatorii cu pasaportul pe care-l doriti in functie si necesitatile pe care le aveti.

  72. salve.sono nata in moldavia e dal 2000 ho acquisito cittadinanza rumena.in Italia mi sono registrata come rumena con residenza italiana.ora vorrei richiedere la cittadinanza italiana e non so che documenti preparare visto che il mio paese d’origine e moldavia.grazie

    • Il certificato di nascita sicuramente quello rilasciato dalla R. Moldava mentre per i casellario temo che lo dovrà richiedere sia in Romania che nella R. Moldava per i periodi in cui aveva soggiornato sul loro territorio. Eventualmente provi a chiedere in Prefettura.

      • Grazie mille. Il certificato di nascita già lo fatto è multilingue ,mi è stato detto che va bene anche non apostolato perché è internazionale
        E vero? E in Romania non ho mai soggiornato, ho fatto la cittadinanza con domicilio in Moldova.dovrei comunque fare il casellario anche rumeno? Grazie

      • Le sue domande sono troppo tecniche e non vorrei indurla in errore con le mie supposizioni motivo per cui le consiglio di rivolgersi direttamente alla Prefettura della città dove risiede.

  73. Buna seara. Ma numesc Roxana, romanca. De 12 ani in Italia. Pana acum 2 ani am avut rezidenza si acte de munca. Dar din cauza ca am schimbat orasul am ramas farà rezidenza si munca. Pot avea comunque la citadinanza italiana?

  74. Buna seara.Am citit toate explicatiile date de dv.dar imi permit sa fac si eu o intrebare. Care sunl actele de care am nevoie din Romania? Peste cateva zile merg in tara si m ar ajuta mult sa stiu

    • Va trebuie certificatul de nastere, cazierul si eventual certificatul de casatorie, daca v-ati casatorit in Romania. Toate aceste documente trebuie sa fie apostilate altfel nu au valoare in afara Romaniei.

  75. buna ziua ma numesc terezia sunt in italia din 2004 am residenta de mai mult de zece ani am trei minori din care unu ii nascut aici .. sunt vaduva de aproape 5 ani cum as putea face citadinanta eu nu lucrez, eu doar o mica pensie di reversibilita .se poate face? multumesc

  76. Ma nel caso in cui io sono nata in Moldavia e acquisito in seguito anche la cittadinanza rumena ( quindi 2 cittadinanze al seguito) posso far richiesta alla cittadinanza italiana rinunciando quindi alla cittadinanza rumena?

    • Non occorre rinunciare ad alcuna cittadinanza per ottenere un’altra. Una persona può avere quante cittadinanze vuole e/o può ottenere se soddisfa i requisiti imposti dallo Stato al quale lo richiede.

  77. Buna ziua asi vrea sami fac documente in italia sunt cetatean roman lucrez in italia fara contract de munca asi vrea sa stiu ce acre i’mi trebuie si cum sa procedez vreau sa mentionez i’mi trebuie neaparat aces te ducumente am un proces si avocata mea mia spus ca mi trebuie acte resedinta io nu pot sa plec in tara astept raspuns va multumesc

  78. Buna seara! Lucrez in Elvetia ca si badanta,iar agentia prin care lucrez imi cere pentru obtinerea permisului B un act care se numeste “carico pendente”. Va rog frumos daca imi puteti spune carei autoritati ma pot adresa pentru obtinerea acestui act. Va multumuesc anticipat si astept raspunsul Dv!

      • Buna ziua,sunt rezidenta in Italia de aproape 7 ani. Detin dubla cetatenie moldoveneasca si romana as vrea sa va intreb daca pot obtine cetatenia italiana pe baza celei romanesti? Precizez ca sotul (roman) a obtinut recent cetatenia italiana… va multumesc in anticipat.

      • Cetatenia italiana se obtine daca sunt intrunite cerintele prevazute de legea italiana si nu in functie de o alta cetatenie pe care o aveti. Cred ca oricum va trebui sa va adresati prefecturii pentru a vedea ce acte va trebuie deoarece ar fi foarte posibil sa va ceara atat cazierul romanesc cat si cel moldovenesc la fel cum ar fi posibil sa va ceara numai cel moldovenesc. Faptul ca sotul dvs. a obtinut deja cetatenia italiana nu influenteaza in niciun fel obtinerea cetateniei din partea dvs. decat daca v-ati casatorit cand el era deja cetatean italian. Doresc sa subliniez faptul ca eu sunt un traducator si nu un birou de informatii de la Prefectura.

  79. buna eu am 12 ani de cind sunt in italia eu pot sa am citadinanza italiana,da eu ma gindesc ca nu poate sal mil daie pt ca am fost aresta per la resistenza public oficial….

  80. Buna ziua, eu sunt cu familia aici in italia din 2003 , rezidenti aici din 2003, in 20012 am cumparat casa aici, din 2013 avem rezidenta definitiva aici . Nu putem sa cerem cazierul judiciar aici la prefectura de care apartinem ? Noi am trait si muncit in acest timp aici, nu am avut probleme cu legea , am platit taxe. Eu si cu sotia stiu ca am folosit certificatele apostilate (avem originalul fara apostila ca sunt vechi) cind am facut permisul de soggiorno indeterminato, pentru ca mi au ramas cele ale copiilor. Este posibil sa existe sa le aiba prefectura si sa nu mi le mai ceara ? Nu as mai vrea sa umblu sa le fac .
    Va multumesc.

    • Buna ziua,

      din pacate va trebui sa umblati ca sa le faceti. In Romania va va fi eliberat cazierul pentru perioada in care ati locuit acolo iar in Italia pentru perioda in care ati locuit aici. Certificatele de nastere pe care le aveti nu mai sunt valabile. Deci va trebui sa va duceti in Romania atat pentru caziere cat si pentru certificate atat cele de nastere cat si cel de casatorie pe care va trebui sa le Apostilati inainte de a le scoate din tara, altfel, nu sunt valabile peste hotare, in cazul dvs. in Italia. Faceti un drum dar le rezolvati pe toate.

      O zi buna,

      Carmen Copilau – Traducator autorizat de limba italiana

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...